Il progetto ARTSAVEARTH è una iniziativa artistica, divulgativa  e culturale la cui mission è essere testimone e portavoce della urgente necessità di modificare il nostro stile di vita per la salvaguardia del pianeta su cui viviamo: rifacendosi alle linee guida dell’ecosofia, dove si affrontano tematiche ecologiche, economiche, sociali e psicologiche, si vuole dare all’arte una funzione aggregativa e di condivisione di pensieri, un momento di riflessione attraverso cui sensibilizzare le persone alle problematiche relative alla tutela del nostro pianeta, non semplicemente come patrimonio della bellezza naturalistica, ma come la nostra unica casa comune dove poter vivere. L’uomo ha smarrito quel desiderio di fratellanza altruistica, di solidarietà, di sacralità legata ai gesti quotidiani, di progetti destinati al prossimo e alla salvaguardia del luogo in viviamo. L’uomo ha perso il senso del Rispetto e dell'Amore Universale per tutto ciò che lo circonda. L'arte può e deve diventare quindi uno strumento di consapevolezza riguardo l'apatica e pericolosa situazione attuale, dove qualsiasi comportamento sembra lecito, e deve trasformarsi in un messaggio per azioni concrete da attuare nella società contemporanea e destinato alle generazioni future. Attraverso la condivisione della filosofia alla base dell'iniziativa, dove tutto risulta interconnesso e interdipendente, è possibile farsi partecipe di un cambiamento al servizio di una causa comune, mediante un’azione filantropica mossa dal desiderio e dall’impegno concreto per un rinnovamento. In un mondo dove tutto è diventato merce da scambiare, abbiamo forse più bisogno di buone idee da condividere e buone prassi da attuare. Mai come oggi la Terra ha infatti bisogno dell’Uomo. Non di un uomo qualsiasi, ma di un Uomo Nuovo responsabile. Dobbiamo renderci consapevoli del nostro ruolo, delle nostre singole scelte che impattano a livello globale. 

Il progetto ARTSAVEARTH vuole portare alla luce queste problematiche sia attraverso le opere artistiche, sia tramite il numeroso materiale divulgativo messo a disposizione del pubblico, per consentire una corretta informazione e coinvolgimento per quel cambiamento di abitudini che oggi è quantomai necessario. La finalità del progetto è contribuire al supporto di azioni virtuose operate da strutture, associazioni e organizzazioni. Cambiare si può e ogni piccola goccia può contribuire a creare insieme un nuovo grande oceano. 

 


ECOSOFIA

"Il diritto di esistere e di vivere, di tutte le forme di vita, è un diritto universale che non può essere quantificato. Nessuna specie vivente può beneficiare maggiormente del particolare diritto di vivere e riprodursi sulla terra più di qualsiasi altre specie". Quest'idea metafisica è esposta nella dichiarazione di Warwick Fox dove noi e tutti gli altri esseri siamo "sfaccettature di una singola realtà in svolgimento".

L'ECOSOFIA è una disciplina filosofica che insegna a riconoscere la correlazione tra benessere interiore individuale e la qualità dell’ambiente naturale, in una consapevolezza della reciproca interconnessione.

Il termine ecosofia è stato utilizzato per la prima volta dal filosofo Arne Næss all'università di Oslo nel 1960, ed è il fondamento del movimento di Ecologia profonda, che invita ad un rovesciamento della prospettiva antropocentrica: l'uomo non si colloca alla sommità della gerarchia degli esseri viventi, ma si inserisce al contrario nell'ecosfera; l'essere umano è semplicemente una parte nel Tutto.

 

L'ecosofia è una filosofia dell'etica e raggruppa

 

l'ecologia ambientale, in rapporto alla natura e all'ambiente;

l'ecologia sociale, in rapporto alle realtà economiche e ai rapporti sociali tra uomini;

l'ecologia mentale, in rapporto alla psiche, alla codifica e interrelazione con la realtà oggettiva e non costruita su percezioni e schemi mentali tipici della soggettività umana, contaminata dal giudizio.

 

L'Ecosofia unisce quindi etica, ecologia, psicologia, aspetto economico (economia circolare), sociale ed arte come insieme di responsabilità per la preservazione della bellezza. E' un codice etico  e morale da condividere per proteggere e salvaguardare tutti gli esseri viventi presenti sulla terra e del loro relativo ambiente naturale, attraverso la responsabilità personale e tramite azioni concrete. Noi non siamo i dominatori o i padroni della terra, ma dobbiamo esserne i guardiani e i custodi.

 



CHARITY PROGRAM

Il Charity Program è un progetto di solidarietà che permette a tutti gli estimatori, amanti dell'arte e collezionisti di contribuire, attraverso l'acquisizione di un'opera, alla raccolta di fondi destinati a sostenere organizzazioni Non Profit che operano nel sociale o alla salvaguardia ambientale. Una parte del ricavato delle vendite verrà infatti devoluto, aggiungendo così al piacere di possedere un'opera d'arte, anche un diverso modo di fare solidarietà in maniera attiva e condivisa.


NOTA : IL PROGETTO "ARTSAVEARTH" NON E' COLLEGATO , NON COLLABORA E NON RAPPRESENTA ALCUNA ASSOCIAZIONE O ORGANIZZAZIONE AMBIENTALISTA, ECOLOGICA, RELIGIOSA, SOCIALE O NO PROFIT.

E' UNA INIZIATIVA CULTURALE PRIVATA STRUTTURATA

COME UNA ESPOSIZIONE ARTISTICA ITINERANTE.